Articoli

Grotte di Castellana Volley - Arriva l'Oria

grottevolley

Partita da non perdere per gli amanti del volley: domenica 7 alle ore 18 a Casa Materdomini, si incontrano seconda e terza in classifica, divise da un solo punto, per un derby dai tanti significati. La Zero5 Castellana Grotte ospita la
Damiano Spina Oria per la decima giornata di ritorno del campionato nazionale di B2 femminile, girone H.

Anche questa giornata offre tanti spunti interessanti: la capolista Castelbellino ospita il Noci e si accinge a festeggiare con largo anticipo la promozione diretta, poi la seconda contro la terza, quindi Copertino-Corridonia e Mesagne-Jesi, altre due gare che promettono scintille ed infine la furibonda battaglia che infuria nella parte bassa della classifica dove tutto ancora può accadere.
Tanti significati dicevamo per il derby Castellana-Oria, due organici dalla caratura tecnica di altissimo livello, la sostanziale equivalenza delle due formazioni destinate entrambe ai playoff e distanziate di un solo punto, lo stesso numero di vittorie e sconfitte (18 e 4 rispettivamente), lo stesso numero di set vinti (57), ma anche la presenza in panchina di due tecnici giovani e valenti che, seppure con storie e ruoli diversi, sono nel cuore dei tantissimi appassionati del volley femminile a Castellana Grotte.
Massimiliano Ciliberti, responsabile tecnico e trascinatore della Grotte Volley, che ha avuto il merito, la costanza ed il coraggio, insieme ad altri paladini del volley come Anna Tanese, Johnny Terrafina ed Antonio Vernile, di mantenere in vita e rilanciare nei campionati nazionali il volley femminile castellanese oltre che creare un floridissimo settore giovanile, tra i più decorati in Puglia negli ultimi anni.
Piero Acquaviva, tecnico oritano, monopolitano di origine, che ha trascorso molti anni in panchina a Castellana insieme a Donato Radogna. Gli anni dei massimi livelli mai raggiunti, quelli della prima serie A1 a Castellana, quelli dei tre playoff scudetto consecutivi. Per lui anche una breve esperienza con la Grotte Volley, ai tempi della serie C, prima di tornare in A1, ad Urbino.
Questo il commento dei due tecnici sulla prossima gara.
Ciliberti: "Una gara fondamentale, ma non definitiva. Abbiamo un buon ricordo dell'andata, forse la partita più bella del campionato. Vincemmo al tiebreak, ma avrebbero potuto vincere anche loro senza rubare nulla. Noi dobbiamo recuperare la sconfitta di Offida, soprattutto mentalmente. Stiamo preparando la gara come sempre in base alle caratteristiche dell'avversaria. Una gara molto importante per noi e per loro per raggiungere il secondo posto in classifica che offre qualche vantaggio logistico nei playoff (gara di andata ed eventuale bella in casa della migliore classificata, ndr). Anche dopo questa gara le due squadre avranno più o meno le medesime difficoltà". 
Acquaviva: "Per me è un grande piacere, oltre che una grande emozione giocare a Castellana dopo gli anni passati insieme con molti dei personaggi ancor oggi presenti. Sarà un piacere ritrovare Michele De Candia, Vincenzo Argese, Pino Dalena. Ma è anche ottimo il rapporto con la società, con Anna Tanese e Massimo Ciliberti, insomma una bella e grande emozione per me. La partita di andata fu una battaglia sportiva entusiasmante e sono certissimo che anche domenica sarà la stessa cosa. Le due squadre daranno il massimo".
Per il settore giovanile, previsto per sabato un incontro esterno a Crispiano per la squadra di serie D con l'unico obiettivo di tornare a vincere. La seconda divisione va in scena a Putignano alle ore 9 di domenica 7, mentre l'under 13 prosegue il suo cammino venerdì 5 a Putignano e domenica 7 alle ore 9:30 al PalaAngiulli contrapposta alla Volleyup & Eulogic Acquaviva delle Fonti.

Nella foto sotto, Ciliberti e Acquaviva

 

Massimiliano Ciliberti e Piero Acquaviva

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it