Articoli

Grotte di Castellana Volley - Si riparte da Noci per lo sprint finale

grottevolley

Superata la pausa pasquale, al via le ultime due gare di stagione regolare per poi tuffarsi nei playoff promozione del campionato nazionale di B2 femminile.

Sabato 27, alle ore 18 al Palagrotte in via Dell'Andro, arriva la Deco Domus Noci che nella scorsa giornata ha conquistato la salvezza matematica.

La lotta tutta pugliese tra Oria (58 punti) e Castellana Grotte (56) per la conquista della migliore posizione possibile nella griglia playoff, passa per quattro incontri con squadre senza obiettivi di classifica. Oria si reca a Copertino, quarta in classifica, e poi riceverà il Castelbellino delle meraviglie, neopromossa e freschissima vincitrice della Coppa Italia di B2. La Zero5 riceve Noci e poi andrà in trasferta a Cerignola, oramai retrocessa.

Sulla carta, il cammino dell'Oria è sicuramente più insidioso, ma tutte le gare saranno difficili ed aperte a qualsiasi risultato in quanto tutte le avversarie saranno alla ricerca del risultato prestigioso.

Nella lotta in coda, Porto San Giorgio ospita Recanati e, vincendo da 3punti, potrebbe conquistare l'unico posto-salvezza disponibile o mettere su di esso una seria ipoteca. La situazione in coda è la seguente: Porto San Giorgio 24, Recanati 22, Monte San Giusto 21, Giulianova 20. Una sola di queste squadre potrà salvarsi.

La griglia playoff, costituita dalla seconde e terze dei gironi G, H ed I di B2, è quasi definita, ma la competizione indiretta per la conquista delle due prime posizioni nella classifica avulsa è ancora aperta. Ricordiamo che le prime due passeranno direttamente alle semifinali playoff, mentre le altre quattro avranno uno scontro ad eliminazione diretta con andata, ritorno ed eventuale bella, prima di accedere alle semifinali. Ricordiamo anche che la migliore posizione in griglia consente anche di disputare in casa la prima gara e la bella.

Nel girone G, al momento la classifica vede Chieti a 66, Orsogna a 65 e Ladispoli a 61. Ancora da definire quindi la promozione, ma chi si classificherà seconda avrà una posizione privilegiata in griglia playoff per l'alto punteggio.

Nel girone I, lotta promozione tra Santa Teresa di Riva (63) ed Aragona(60), mentre per la terza posizione sono in lizza ben quattro squadre (Pizzo Calabro, Giarre, Catania e Reggio Calabria) molto lontane come punteggi. In questo girone la terza non avrà alcuna possibilità di accedere alle prime due posizioni della griglia playoff, ma, anche in questo caso, la seconda classificata avrà ottime prospettive.

Riepilogando, al momento le prime due posizioni della griglia playoff sarebbero occupate da Orsogna ed Aragona. Molto più complicato, inutile e prematuro, sarebbe provare a definire il resto della griglia perchè complessi sono i calcoli per definire la classifica avulsa che dovrà tener conto della diversa composizione numerica dei gironi (quello calabro-siciliano è composto da 13 squadre), e che si baserà prioritariamente su posizione di classifica, punti, numero vittorie, quoziente set e quoziente punti.

Per la Zero5 c'è quindi un solo obiettivo: vincere le prossime due gare. A cominciare dal prossimo derby con Noci che, come detto, può giocare la sua gara senza assilli di classifica. Nella partita di andata a Noci, la Zero5 conquistò una netta e limpida vittoria per 0-3 fornendo una prestazione maiuscola.

Nel settore giovanile, previste due trasferte per le squadre di serie D e seconda divisione. La prima si reca ad Oria, la seconda ad Acquaviva. Entrambe le gare si disputano domenica 28, alle 11 la seconda divisione, alle 18:30 la serie D.

 

0A92049F-8995-4C7A-9238-B604C76AEEC9

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it