Dal Palazzo - Pubblica sicurezza: niente vetro e lattine per la Sagra del pollo e la festa del Caroseno

In ossequio ai provvedimenti ministeriali in materia di manifestazioni, safety e security pubbliche, con ordinanza n. 83 del 6 settembre 2018, il primo cittadino ha disposto il divieto, su tutto il territorio comunale di vendita e di utilizzo di bevande in bottiglie di vetro e in lattine per la Sagra del pollo e del coniglio e i Festeggiamenti in onore di Maria Santissima del Caroseno.

BB700C07-9080-495D-BC99-86973882B0CECom'è noto, il documento del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno del 7 giugno scorso relativo alle pubbliche manifestazioni era stato determinato dai fatti di piazza San Carlo a Torino, quando il 3 giugno 2017, migliaia di persone radunatesi nel salotto buono della città sabauda per seguire la finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid,  a causa di un falso allarme, ruppero gli argini causando feriti e decessi.
In virtù del provvedimento sindacale, dunque, sarà consentita la sola vendita di bevande in contenitori di plastica, preventivamente aperti da parte dell'esercente o in bicchieri di carta.
L'efficacia del divieto avrà inizio alle ore 16:00 del 7 settembre e fine alle ore 2:00 del 9 settembre.

Per i trasgressori, sanzioni da € 25,00 ad € 500,00.

Ecco l’ordinanza.

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it