Servizi sociali e sindacati - Incontro a Palazzo

Dall'incontro tra i rappresentanti dei Servizi sociali comunali e dei Sindacati, l'auspicio di una collaborazione proficua in favore delle fasce deboli.

L'appello alla collaborazione reciproca da parte del settore Servizi Sociali del Comune di Castellana Grotte e i sindacati del territorio. Questo l’obiettivo dell’incontro svoltosi martedì 11 settembre 2018 nella Sala delle cerimonie del Palazzo Comunale di Castellana-Grotte. All’incontro hanno preso parte l'assessore ai Servizi Sociali Maurizio Tommaso Pace, la responsabile del secondo settore Adriana Mazzarisi, l’assistente sociale Anita Paolillo, i rappresentanti dei sindacati presenti sul territorio - Simone Gentile per la CISL, Antonia Longo e Luigi Sacchetti per la UIL, Gino Tieuli e Franco Manghisi per la SPI CGIL.

 

L’evolversi della digitalizzazione nella presentazione delle domande per gli ammortizzatori sociali e tutti gli strumenti messi in campo dallo Stato e dalla Regione sta mettendo in difficoltà proprio le fasce deboli a cui sono rivolti gli aiuti. Serve dunque un aiuto concreto da parte di chi vive costantemente a contatto con quelle fasce di popolazione in difficoltà economica come appunto i sindacati. L’idea dell’Amministrazione Comunale è quella di avviare una convenzione con i patronati al fine di agevolare i cittadini nella compilazione delle domande. Tante sono le pratiche gestite dal settore servizi sociali del Comune come ad esempio il contributo libri di testo, il contributo affitti, il bonus acqua luce e gas e tutti gli strumenti di aiuto messi in campo dai vari enti preposti.

Tra i temi del dibattito anche l’avvio del percorso partecipato per la creazione di un regolamento e del nuovo statuto del Centro Aperto Polivalente che sarà quanto prima ristrutturato e reso agibile agli anziani allo scopo di farlo tornare ai fasti di un tempo e favorire eventi ed iniziative di scambio culturale e generazionale.

 

Dai sindacati sono arrivati anche alcuni feedback circa la vita degli anziani all’interno del nostro territorio. Molteplici sono stati i suggerimenti, ad iniziare dal miglioramento delle infrastrutture per la mobilità, che sono stati rivolti all’Amministrazione Comunale.

 

“Questo" – ha dichiarato l’assessore ai Servizi Sociali Maurizio Tommaso Pace – è un primo passo per avviare un percorso partecipato e di collaborazione riconosciuto ed aperto nei confronti dei sindacati che sono sempre in prima linea tra la popolazione ed aiutano le fasce deboli nella compilazione delle domande. Siamo felici"– ha concluso – "di aver avuto questa grande disponibilità da parte loro e la volontà di trovare una sintesi concreta in favore delle fasce più colpite dalla crisi”.sindacati 02sindacati 03

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it