New Mater Volley - Difficoltà nel test match contro la Lube

Più avanti i marchigiani nella preparazione in vista della Final Four di Supercoppa; i pugliesi soffrono la battuta dei due cubani Simon e Leal. Domenica 23 settembre in progamma la presentazione ufficiale per la New Mater Volley.

Sarà davvero dura affrontare i super campioni della Lube Civitanova in questa stagione. L'arrivo di Simon e Leal oltre a quello di Bruninho , di fatto fa della squadra marchigiana la favorita del campionato e non solo. Ne hanno avuto un primo assaggio Falaschi e compagni in visita all'Eurosuole Forum per la prima uscita amichevole stagionale. I due giocatori cubani infatti (28 punti in due) hanno trascinato i compagni sfoderando soprattutto un servizio micidiale che ha dato poco margine di reazione alla formazione castellanese che solo nel secondo set è riuscita ad imbastire qualche buona azione tenendo un po' più sulla corda gli avversari.

Ovviamente il risultato in queste gare è relativo , soprattutto guardando all'elevata caratura dell'avversario che era già alla quinta amihevole, ma di certo i ragazzi della New Mater dovranno trarre le opportune valutazioni per affrontare in seguito anche con più determinazione e coraggio non solo squadre di livello superiore ma soprattutto le dirette concorrenti alla lotta per non retrocedere partendo dal quarto parziale del match, disputato per dare spazio all'intero roster delle due formazioni ed in cui i pugliesi si sono imposti per 20-25 .

"Contro una squadra più forte e già in ritmo abbiamo sofferto sicuramente anche un po' di tensione iniziale" - "afferma Paolo Tofoli al termine del match - "Non per crearsi alibi ma dobbiamo trovare ritmo gara ed è normale visto che oggi era la nostra prima uscita. Rispetto alla Lube eravamo lenti ed abbiamo commesso anche parecchi errori. Ben vengano adesso errori e difetti cisto che c'è tutto il tempo per lavorarci sopra".

Gli allenamenti per gli uomini di Tofoli riprenderanno domani pomeriggio dopo la mattinata concessa di riposo. Alle viste la seconda amichevole in programma Domenica 23 settembre alle ore 17.30 presso il Palagrotte castellanese (ingresso gratuito) che diventerà cornice per la Presentazione Ufficiale dell'intero Team gialloblù. L'avversario sarà la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia che peraltro sarà la prima avversaria anche all'esordio in Campionato. Vedremo i pugliesi con ulteriore benzina nelle gambe che non vorranno sfigurare davanti ai propri tifosi.

Il tabellino

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Sokolov n.e., Ciccarelli n.e., Larizza n.e., Marchisio (L), Massari 5, Stankovic 8, Diamantini 5, Leal 15, Cantagalli n.e., Simon 13, Partenio 4, Balaso (L). All. Medei.

BCC CASTELLANA GROTTE: Zingel 5, Cavaccini (L), Pace (L), Falaschi 2, Scopelliti 4, De Togni n.e., Kruzhkov 3, Mirzajanpour 6, Renan 10, Agrusti n.e., Studzinski, Quartarone n.e., Kovac n.e., Wlodarczyk 3. All. Tofoli.

Parziali: 25-16 (22'), 25-21 (23'), 25-13 (19')

Note: spettatori 300 circa. Cucine Lube: 12 battute sbagliate, 11 aces, 6 muri vincenti, 49% in attacco, 63% in ricezione (46% perfette). Castellana: 16 b.s., 4 ace, 4 m.v. 39% in attacco, 50% in ricezione (29% perfette).

 

Nella foto sotto, Spalvieri - uff. stampa Lube - Un attacco di Renan contro il muro Lube.

 

8I4A6128

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it