Grotte di Castellana Volley corsara a Recanati

grottevolley

Strepitoso esordio per la Zero 5 Castellana Grotte in trasferta a Recanati contro la Si Superstore Prical con
una prestazione senza sbavature per uno 0-3 (18-25, 22-25, 12-25) meritatissimo, nella prima giornata di
andata del campionato nazionale di serie B2 di pallavolo femminile, girone H.

''È la prima volta che giochiamo nelle Marche e sono rimasto molto sorpreso dalla correttezza del pubblico, anche su decisioni arbitrali controverse. Un pubblico numeroso e correttissimo, C'erano circa trecento persone che hanno tifato con una correttezza unica. Direi proprio una piacevole sorpresa''.
Queste le prime parole del tecnico Massimiliano Ciliberti, abituato ai campi caldi del sud. E ci piace metterlo subito in evidenza perché il volley, maschile e femminile, si distingue positivamente rispetto ad altri sport proprio per la correttezza e la composta partecipazione del pubblico.
Ma torniamo alla gara, molto ben sintetizzata dalle parole di Adriana Kostadinova, uno dei punti di forza della Zero5 per la sua bravura ed esperienza: ''Eravamo molto concentrate ed abbiamo cominciato bene forzando il servizio perché contro queste squadre che hanno un gioco molto veloce non devi dare la possibilità di giocare con palla spinta. Nel secondo set abbiamo rischiato perché ci siamo un po' rilassate. Nel terzo set siamo partite a mille dall'inizio e forse loro si sono un po' demoralizzate".
In campo Laura Loddo opposta ad Eva Di Bert, Flavia Kabunda ed Ezia Salamida al centro, Adriana Kostadinova ed il capitano Palma Monitillo schiacciatrici, Sofia Giombetti libero. Sul finire della gara Anna Tanese per Kabunda e Francesca Lattanzio per Monitillo. Non entrate Milano, De Mitri, Recchia.
Si parte subito di slancio (6-12) con un gioco arioso e redditizio (13-19). La squadra locale sembra un po' sorpresa, ma prova una reazione accorciando fino al 16-20. Controreazione castellanese per il 18-25 finale.
Le padrone di casa migliorano nel secondo set (9-6) e, a parte il pari raggiunto ad 11, mantengono un break
di vantaggio fino al 21-19. Ma la Zero5 mostra carattere, reagisce e con un colpo di coda chiude 22-25
lasciando al palo le avversarie. Il terzo set è a senso unico con le atlete di Ciliberti galvanizzate dal set conquistato sul filo di lana e le marchigiane demoralizzate per averlo perso. La sequenza del punteggio è impietosa: 1-6, 5-14, 8-18, 10-23, 12-25. Una progressione straordinaria.
Lasciamo la conclusione a mister Ciliberti "Felicissimi per questa prima vittoria conquistata in trasferta.
Solo nel secondo set abbiamo sofferto, ma abbiamo vinto in maniera abbastanza netta. Come ho detto in fase di presentazione della gara, le prime giornate sono ricche di incognite perché non tutte le squadre sono al top e serve la massima concentrazione possibile".
Partono le competizioni del settore giovanile martedì nella palestra ''Angiulli'' con il gruppo under 18 impegnato contro ''Il podio'' di Fasano. Giungono buone notizie anche dalla serie D che, nell'esordio casalingo contro la Erredi di Taranto conquista una sonante vittoria, ma torneremo sull'argomento.
Venerdì 19, alle 19, presentazione della Zero 5 al pubblico nell'accogliente Masseria Serritella.

Gruppo prima vittoria

 

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it