ASD Fiaccola - turno memorabile: vittoria in tutte le categorie

Battuto il record della giornata precedente: sei vittorie su sei gare. "Un pieno di vittorie che non capitava da molto tempo. Quest’anno siamo partiti fortissimo e siamo in testa in tutti i campionati e senza l’apporto di giocatori stranieri”.

Podio CamerinoQuesto l'entusiastico, ma realistico commento di  Francesco Coletta, direttore sportivo della gloriosa associazione pongistica castellanese.

Siamo solo alla terza giornata in tutte le competizioni, ma, dopo essere tornati nella palestra storica dell'istituto tecnico di Via Polignano, si nota un totale ed ottimistico coinvolgimento degli atleti, contagioso anche per gli spettatori, che, ne siamo certi, sarebbero invogliati a tornare o a provare il tavolo da gioco.

Ma torniamo a parlare delle varie competizioni.

In B/2 punteggio pieno e primo posto in classifica dopo la facile vittoria per 5-0 (tutti 3-0) contro la "Utopia sport". Una gara a senso unico dove ha opposto qualche resistenza il solo Andrea Turco. Due vittorie per Antonio Carbotta e Nicola Giove, una di Luigi Coletta.

Anche in C/1 si registra una vittoria per 5 ad 0 (3-1, 3-1, 3-1, 3-2, 3-1) contro la Colmarboys di Matera dell'ex Piero Parigi, con due affermazioni ciascuno per Domenico Di Ciolla e Vito Bianco ed una per Giacomo Minoia. Molto combattuto l'incontro tra Di Ciolla e Marcosano (9-11, 11-9, 12-10, 7-11, 11-7).

In C/2 finisce 4-2 (0-3, 3-0, 3-1, 3-0, 1-3, 3-0) contro lo Sport Centre di Rutigliano con le vittorie di Beppe Coletta e Gaetano Avella. A secco di vittorie Francesco Coletta e Luigi Recchia Esposito. È questa l'ultima partecipazione a questa categoria di Beppe Coletta che, dalla prossima gara, si aggrega al gruppo di B/2: "Si, dalla prossima gara giocherò in B/2. Saremo in quattro e potremo alternarci in base alle situazioni di gioco", afferma il combattivo capitano, "Quest'anno nel nostro girone ci sono due squadre più favorite rispetto a noi, ma non ci precludiamo alcun risultato, perchè abbiamo una buona squadra".

La squadra di D/1 ha incontrato il Molfetta vincendo per 4 a 2 (3-0, 3-2, 1-3, 3-0, 3-0, 0-3). Punteggio pieno per Antonio Lavarra, una vittoria ed una sconfitta per Riccardo Recchia e Gianvito Vitti.

Le due squadre di D/2 hanno vinto per 6-0 (la Fiaccola "E") e per 5-1 (la Fiaccola "F") con due squadre baresi. Due vittorie ciascuno per Nino Bianco, Giuseppe De Bellis e Franco Luisi e solo tre set lasciati all'avversario per la squadra del presidente Bianco. Due vittorie per Gianni Capobianco ed Umberto Caforio ed una per Alessandro Silvestri. "Questo ragazzino (Alessandro Silvestri, ndr) mi sta facendo riappassionare al mio ruolo di direttore sportivo", è Francesco Coletta a parlare, "voglio introdurlo nel miglior modo possibile nel mondo del tennistavolo e sono certo che ripagherà la nostra fiducia".

Concludiamo sentendo il sedicenne Gigi Coletta che continua a raccogliere affermazioni a livello nazionale. Ultimo in ordine di tempo, il secondo posto assoluto al torneo open di Camerino, sconfitto in finale da Francesco Silveri, dopo 5 match point purtroppo sciupati. Nello stesso torneo Antonio Carbotta si è classificato terzo. "Sì, sono contento della prestazione di Camerino e di come procede", commenta il giovane talento castellanese, "ho trovato un giusto programma di allenamento tra preparazione fisica ed al tavolo. A dicembre c'è il torneo nazionale giovanile a Terni dove potrei entrare come testa di serie e puntare subito agli ottavi di finale. Ho delle buone prospettive anche in questo torneo proprio perchè sto lavorando bene".

 

(ph. a lato - Il podio di Camerino)

 

(ph. Beppe Coletta in azione)

 

Beppe Coletta in azione


(ph. Francesco Coletta con Alessandro Silvestri)

 

Francesco Coletta con Alessandro Silvestri

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it