Cari Fanovisti... Il Comitato Feste Patronali scrive

Il Comitato Feste Patronali ha scritto ai Fanovisti. Accanto ai ringraziamenti per aver preso parte all'iniziativa contribuendo a mantenere viva la plurisecolare Festa delle Fanove quale manifestazione di riconoscenza ed esultanza popolare, ha ribadito l'invito al rispetto della sicurezza pubblica, del decoro e delle norme igieniche, sanitarie e fiscali.

Da un lato, infatti, troppi sono stati gli eccessi degli anni passati con gravi disagi, specie per gli abitanti del centro storico. Dall'altro, il mancato rispetto delle normative sanitarie e fiscali vigenti, potenzialmente espone gli organizzatori delle Fanove, spesso privati o associazioni senza scopo di lucro, a severe sanzioni da parte degli organi deputati al controllo. Di sicuro cambierà qualcosa nelle Fanove per come le conosciamo. Ci auguriamo che non ci si limiti, da parte delle forze dell'ordine, a verificare il possesso di autorizzazioni, bolli o ricevute di versamenti, ma che si vegli sulla sicurezza dei castellanesi e dei loro ospiti, troppo spesso ostaggio - in una notte dedicata alla tradizione - di balordi molesti, se non pericolosi.

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it