Grotte di Castellana Volley - B2 trasferta difficile a Manfredonia – Primo stop per l'U16

grottevolley

Finalmente si torna in campo dopo un fermo di quasi un mese (ultima gara a Minturno il 17 dicembre) per lo stop natalizio ed il turno di riposo. Si va a Manfredonia sabato 14, ore 18, per una gara molto complicata, penultima di andata del campionato nazionale di volley femminile di serie B2, girone H.

Gara difficilissima per l’indubbio valore delle avversarie, ma anche per la lunga inattività durante la quale gli allenamenti sono stati incostanti, incompleti o addirittura assenti per i noti problemi metereologici che non hanno di certo agevolato gli spostamenti delle atlete.

Ma adesso conosciamo meglio la nostra futura avversaria.

Ripescata in B2 grazie all’ottimo piazzamento nel campionato regionale, la Sebilot Manfredonia si è affidata ancora a Fabio Delli Carri, quasi un’istituzione per il volley sipontino, ed ha costruito una compagine in grado di puntare alle zone altissime della classifica. Finora ha disputato 9 gare (deve recuperare martedì 17 la gara casalinga contro l’Asem Bari), raggranellando 20 punti. Come noi, ha perso solo due gare (a Cerignola e ad Orsogna), ma in casa è pressoché imbattibile, quest’anno ha lasciato solo un punto alla Pvg Bari, mentre lo scorso anno ha subito una sola sconfitta ai playoff con Altamura.

La forte squadra foggiana punta molto su due giocatrici di innegabile spessore, con significative esperienze anche in serie A2. Si tratta delle gemelle Liguori, foggiane dell’89: Roberta, capitano, gioca in banda, mentre Stefania ricopre il ruolo di opposta. La squadra si giova anche dell’apporto dell’affiatata ed esperta coppia di centrali di categoria Chiara Vinciguerra e Stefania Padula, entrambe salentine (Vinciguerra di Lecce e Padula di S.Petro Vernotico). La regia della squadra è affidata alla giovane ma esperta palleggiatrice abruzzese Annalisa Mileno e completano il roster due giocatrici ben conosciute ed apprezzate dal pubblico di casa, la schiacciatrice lucerina Ilaria Barbaro ed il libero locale Luciana La Torre.

 

Sarà molto importante per noi dare il massimo, ed anche di più, per cercare di non tornare a mani vuote da quest’ultima trasferta del girone di andata. E’ in programma anche lo scontro diretto Asem Bari contro Cerignola, quindi sarà una giornata fondamentale per la classifica del girone, in attesa dei tanti recuperi.

Rimandato a domenica 15 l’esordio dell’under 14, mercoledì 11 a Monopoli, in un impianto gelido, la nostra Under16 è incappata nella prima sconfitta stagionale con l’Apulia Monopoli, al momento l’unica squadra in grado di impensierire la nostra compagine. L’incontro si è concluso al tiebreak (23-25, 25-20, 25-16, 17-25, 15-13 per le monopolitane) limitando quindi al minimo i danni. Attualmente le avversarie sono un punto avanti in classifica, ma noi abbiamo disputato una partita in meno.

La gara è stata molto combattuta, ma anche caratterizzata da alcune (in)decisioni arbitrali. Il tiebreak ha regalato al numeroso e chiassoso pubblico un’apprensione sportiva degna di categorie superiori, specie negli ultimissimi punti. Insomma, due gruppi di giocatrici di cui sentiremo parlare molto a lungo!

 

u16monopoli

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it