New Mater Volley - Gulinelli apre la seconda settimana di lavoro!

pinoIl coach astigiano in Puglia per una prima verifica, già tornato in Portogallo rientrerà il 16 settembre. Anche Yosifov col gruppo. Ha approfittato del suo ultimo weekend di pausa dal lavoro con la nazionale portoghese per raggiungere Castellana Grotte e dirigere il suo primo allenamento con la Bcc Nep, Flavio Gulinelli, aprendo di fatto la seconda settimana di preparazione della comitiva gialloblù alla quale si è aggiunto un'altra delle punte di diamante della formazione del Presidente Carpinelli. Viktor Yosifov, reduce dalla più che brillante esperienza olimpica di Londra con la nazionale di Bulgaria chiusasi con il quarto posto, dietro l'Italia di Berruto, il centralone ex Modena si è aggregato ai compagni inaugurando la sua nuova esperienza con la New Mater. Ecco le parole di Flavio Gulinelli, per un primissimo breve bilancio ,al termine della giornata di lavoro poco prime delle consegne ai suoi assistenti: "Beh come sempre accade la prima settimana di lavoro lascia sempre un pò di scorie ma debbo dire che non mi aspettavo di trovare i ragazzi così brillanti.

Mi pare che la disponibilità al lavoro da parte di tutti sia molto buona, lo stesso Yosifov appena arrivato ha dimostrato di avere subito tantissima volontà e credo che lui possa anche migliorare durante l'annata quanto già di buonissimo ha fatto nelle recenti Olimpiadi. Stanno tutti bene, credo che questa settimana sarà anche più pesante, questo mio primo allenamento è stato importante per avere le idee più chiare sul lavoro da portare avanti ed ora al termine della seconda settimana valuteremo certo come dedicare più tempo alla parte tecnica. Mi sembra davvero che sia questo un gruppo sano e questo lo avevamo valutato sin dalle prime scelte ; è chiaro che costruire una squadra non è semplice ma passeremo attraverso le difficoltà che certo arriveranno per costruirci come squadra ma , ripeto, noto che il gruppo proprio come caratteristiche sia una nota positiva sotto tutti gli aspetti, sia fisica che tecnica. Non ho dubbi che nelle prossime settimane nonostante la mia assenza le cose andranno nel migliore dei modi, anzi , al mio ritorno li troverò anche meglio".

Traspare tranquillità dalle parole e dallo sguardo dell'ex tecnico di Cuneo, una serenità che deriva anche dalle garanzie che i primi giorni di lavoro e la qualità dello stesso stanno rivelando. Quando a guidare il gruppo ci sono due grandi campioni come Paparoni e Casoli diventa ancora tutto più facile.

"Credo che già dalle prime chiacchierate che avevo avuto con loro avevo avuto grandi sensazioni e già oggi ho avuto grandi riscontri. Le caratteristiche di leader che avevamo collocato sulle loro spalle ci siano tutte e credo che anche con l'aiuto di Yosifov e l'arrivo di settimana prossima di Menzel il gruppo di giovani con il quale abbiamo iniziato a lavorare possa crescere ulteriormente e darci delle buone risposte". Puo' dunque partire tranquilli Gulinelli e provare a qualificarsi all'Europeo col Portogallo. La New Mater resta in buone mani e lo sarà ancora di più dal 16 settembre quando insieme al ritorno dell'head coach arriveranno i fratelli Ferreira a completare il roster gialloblù 2012/13

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it