La ''Milano-Taranto'' fa tappa a Castellana-Grotte

La competizione motociclistica "Milano-Taranto", giunta alla XXXI edizione e riservata alle moto d'epoca, tornerà a fare tappa nella Città delle Grotte per le attività di sosta e controllo orario.

milanotaranto2017.2La fermata cittadina, coordinata dall'Automotoclub Storico delle Grotte, avrà luogo sabato 8 luglio 2017, con sosta presso piazzale Anelli, alle Grotte di Castellana. Dopo la visita al celebre complesso carsico, i centauri proseguiranno per Martina Franca e Villa Castelli, infine l'arrivo nella "Città dei due mari".

La "Milano-Taranto" è un appuntamento imperdibile per gli appassionati delle due ruote.
Saranno, infatti, duecento i centauri che transiteranno per la Penisola, dal 2 al 8 luglio 2017, di quattordici Paesi - Italia, Germania, Regno Unito, Olanda, Svizzera, Stati Uniti, Austria, Finlandia, Canada, Australia, Giappone, Principato di Monaco e Cina.

Le origini di questa corsa risalgono al 1919, quando aveva nome "Freccia del Sud" e partenza da Milano con arrivo a Caserta. Fu sospesa dal 1925 al 1932. In quell'anno, nacque la "Milano-Napoli" con partenza notturna dall'Idroscalo milanese. Nel 1937 il percorso venne modificato con l'arrivo a Taranto e, dal 1950, prese il nome definitivo di "Milano-Taranto".
Si correva tutta d'un fiato, con la manetta del gas tirata sempre al massimo. Soste solo per il rifornimento e l'assistenza. Una maratona contro il tempo, massacrante, difficile e impegnativa. Una corsa per centauri veri come Guglielmo Sandri, Giordano Aldrighetti, Ettore Villa, Bruno Francisci e Remo Venturi. Ultima edizione nel 1956, vinta da Pietro Carissoni, poi il tragico incidente di Guidizzolo, durante la Mille Miglia del 1957, segnò la fine delle competizioni stradali.
Da trentuno anni a questa parte, è organizzata dal Moto Club Veteran San Martino di San Martino in Colle (Pg).
Il 2 luglio a mezzanotte avrà luogo la storica partenza dall'Idroscalo di Milano; dopo aver attraversato tutto lo Stivale, percorrendo ben 1.400 km, i centauri arriveranno a Taranto. Diciannove le tappe previste, in sette regioni - Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Molise, Basilicata e Puglia.


milanotaranto2017




Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it