Grotte di Castellana Volley - Arriva la palleggiatrice Jola Dakaj

grottevolley

Terza partecipazione di fila al Campionato Nazionale di Serie B2 di Pallavolo Femminile per la Grotte di Castellana Volley. Una tranquilla salvezza nella prima esperienza, playoff mancati per un solo punto nella seconda, rinnovato entusiasmo per la terza.

Primo passo in ottica consolidamento della struttura con l'affidamento della Direzione Sportiva a Mario Valecce, un uomo d'esperienza, e i risultati non si stanno facendo attendere. Sondata la volontà delle atlete della scorsa stagione di confermare la permanenza in squadra ed in attesa di risposte, arriva il primo importante ingaggio.

Si tratta della palleggiatrice Jola Dakaj, 25 anni, di origini albanesi, in Italia dal 2000. Prelevata dal Sant'Elia Fiumerapido (Fr), è una giocatrice con ottime capacità di smistamento del gioco e con spiccate doti atletiche, testimoniate anche dai successi conseguiti nel beach volley. La ricordiamo per la buona partita disputata a Castellana, ma soprattutto per il grosso dispiacere che lei e la sua squadra ci hanno dato nella partita di ritorno, letteralmente dominata dalla compagine laziale.

"Jola è la palleggiatrice che più mi ha impressionato nella scorsa stagione per il suo gioco imprevedibile e veloce", questo il parere di Massimiliano Ciliberti, primo allenatore e colonna portante della società, "parliamo di una tra le migliori atlete di B2 nel suo ruolo. Bravo il DS Mario Valecce per avermi messo a disposizione un'atleta in cima alle mie richieste e che sicuramente disputerà un'ottima stagione con noi".

Ma conosciamo meglio la prossima regista della Grotte Volley.

Con l'entusiasmo tipico di chi è convinto della bontà delle proprie scelte, ci dice: "Ho iniziato nel napoletano, a Palma Campania. Ho giocato ad Isernia in B2, poi tre anni a Minturno con una promozione dalla C ed una semifinale playoff per la B1. Negli ultimi due anni sono stata a Sant'Elia. Sono cosciente di sostituire una giocatrice molto esperta ed importante, ma questo per me è un fortissimo stimolo. Mario Valecce mi ha prospettato obiettivi importanti e questo, insieme alla risaputa serietà della società, mi ha convinta ad accettare immediatamente la proposta. Non vedo l'ora di venire a Castellana per conoscere la società e la città e poi mettermi a disposizione della squadra per raggiungere i migliori risultati possibili. Mi stimola molto anche venire in una città che vive di pallavolo com'è risaputo a livello nazionale".

Nella prossima settimana sarà ufficializzato l'arrivo di una centrale che nella scorsa stagione ha conquistato la promozione in B1 ed a breve comunicheremo anche il nome del nuovo tecnico del settore giovanile che sostituirà il bravissimo Giuseppe Stellacci che approda a nuovi lidi e ci lascia con questo bel messaggio: "Vi ringrazio per tutto, convinto che alla fine di una stagione, è l'allenatore che si arricchisce più di tutti grazie alla singolarità di ogni elemento del gruppo".

 

dakai

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it