Materdominivolley.it - U17: la Materdomini tra i Campioni d'Europa

materdominiC'è l’Accademia del volley giovanile di Puglia della Materdominivolley.it Castellana-Grotte nel motore dell’Italia under 17 di pallavolo maschile laureatasi ieri, martedì 11 luglio, campione d’Europa di categoria.

scardia catania disabato campionieuropeiLo schiacciatore Piervito Disabato, anche capitano azzurro per l’occasione, il libero Damiano Catania e il centrale Ludovico Scardia sono stati, infatti, grandissimi protagonisti nella selezione italiana guidata da Bruno Morganti per tutta la competizione disputatasi a Konay in Turchia e nella finalissima vinta contro il Belgio per 3-2 (25-17 21-25 23-25 26-24 15-10).

L’Italia ha vinto, così, la prima edizione del torneo continentale under 17. Con i talenti della Materdominivolley.it che chiudono i giochi con Disabato top scorer della finale con 28 punti e con lo stesso Disabato e Catania premiati con i riconoscimenti individuali di miglior schiacciatore e miglior libero dell’intera manifestazione. Per i tre giovani gialloblù il coronamento di diverse stagioni ad altissimo livello con gli scudetti vinti con la Materdominivolley.it (due per Disabato e Catania, tre di fila per Scardia) e con il successo nel 2016 con la Puglia al Trofeo delle Regioni.

“Per noi è una grande soddisfazione a livello societario - ha commentato il presidente della Materdomini Michele Miccolis - perché questo risultato, raggiunto anche grazie al contributo di tre nostri atleti, segna la bontà del progetto che ormai portiamo avanti da diverse stagioni e che negli ultimi anni ha portato i suoi frutti con una crescita esponenziale di traguardi raggiunti. Non solo gli scudetti vinti con la Materdominivolley.it per tre anni di fila, ma anche il successo nel Trofeo delle Regioni con tantissimi nostri ragazzi nella passata stagione e oggi il coronamento del titolo di campioni d'Europa per gli azzurri. Sono questi i risultati che ti stimolano a continuare un ambizioso progetto come il nostro, pur nelle grandi difficoltà dettate dal peso economico che comporta. Spero che i tanti detrattori, abituati solo alle parole senza fatti, siano, per una volta, felici per la nostra realtà di questo ennesimo grande risultato”.

“Grande gioia per aver visto tre nostri atleti con la maglia azzurra alzare un trofeo continentale. Per un allenatore è la soddisfazione più bella - ha dichiarato Vincenzo Fanizza, direttore tecnico dell’Accademia e allenatore dei tre talenti Mater nell’ultimo triennio - Vedere tutti i sacrifici compiuti durante tutto l’anno da questi ragazzi e poi vederli festeggiare un titolo europeo è sintomo dell’ottimo lavoro svolto nell’arco di tutta la stagione. Lo staff tecnico azzurro guidato da sapientemente da Bruno Morganti è stato bravissimo nella gestione e nell’organizzazione della squadra. Io sono particolarmente commosso per i nostri ragazzi. Ho seguito tutto il torneo, ho vissuto con grande emozione la finale per la rimonta compiuta con grande intensità. Questi ragazzi, il nostro staff tecnico, la società stanno compiendo un percorso straordinario. A loro dico: ora godete delle vittorie, ma non abbiate mai la pancia piena. Con il gruppo 2000/2001 continueremo questo percorso di crescita con il progetto della serie B, un progetto nuovo per certi versi. I risultati ottenuti finora ti portano a crescere sempre di più. Non è facile mantenere i piedi per terra, ma sono sicuro che Catania, Disabato e Scardia sapranno rimettersi sul campo con lo stesso spirito di sacrificio che li ha guidati finora”.

Approfondimenti sul sito www.materdominivolley.it e sui canali social della Materdomini Volley.it

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it