FSE - Riqualificata la stazione di Castellana-Grotte

Nell'ambito del piano di ammodernamento 2017-2019 delle Ferrovie del Sud Est per il potenziamento infrastrutturale e tecnologico della rete e il rinnovo della flotta di treni e autobus, sono stati recentemente riqualificati gli ambienti della stazione di Castellana-Grotte.

fse

Assieme ai lavori di tinteggiatura, pulizia e sistemazione arredi delle stazioni servite dalla linea, lavori ai quali il rispetto da parte degli utenti darà senso e valore, sono stati programmati lavori di potenziamento infrastrutturale e tecnologico. Ci riferiamo soprattutto:
- all’installazione del Sistema d Controllo Marcia del Treno (SCMT) per il distanziamento in sicurezza dei treni;
- al rinnovo e potenziamento dei binari sulla linea Bari - Taranto
- all’elettrificazione della linea Bari - Taranto.

Sono previste varie tappe nell'esecuzione delle opere.
A fine agosto e sino ad ottobre, vi saranno i lavori sulla linea a doppio binario fra Bari FSE e Mungivacca.
A settembre avranno inzio i cantieri sulla linea Mungivacca – Putignano, via Casamassima, i lavori termineranno entro l'anno. Attenzione: a partire dall’11 settembre, sarà interrotto il servizio ferroviario e le 31 corse giornaliere saranno sostituite da bus. I lavori, infatti, non verranno sospesi durante le ore diurne.

A fine anno si inizierà a mettere mano alla linea Mungivacca – Putignano, via Conversano. I lavori si concluderanno a maggio 2018. Lo svolgimento dei lavori in orari notturni, consentirà i collegamenti ferroviari regolari.

  • A maggio 2018 si inizierò a lavorare sulla linea Putignano – Taranto. Si terminerà a dicembre 2018.
    Sempre entro il 2018 sarà completata l’elettrificazione della linea Martina Franca –Taranto.

Nel corso dell'estate verrà effettuato un piano di manutenzione straordinaria che riguarderà la flotta dei treni; entro il 2018, sulla linea Bari - Taranto entreranno in servizio i primi cinque treni elettrici Newag. Nel 2019 circoleranno altri sei treni elettrici.


Riguardo la flotta dei bus, entro settembre 2017 ben settanta mezzi verranno sostituiti con mezzi EURO 5 ed EURO 6 per il servizio pubblico sulle linee extraurbane. Entro il 2018, saranno acquistati altri 68 bus nuovi. Nel corso dell'estate quasi centocinquanta autobus saranno sottoposti a revisione e manutenzione per il miglioramento del servizio.

 

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it