Memorial ''Fabrizio Perta'' - I vincitori della V edizione

Sono trascorsi cinque anni da quella fredda mattina del 27 gennaio 2013. Fabrizio ci lasciò per un tragico incidente stradale, ma continua a vivere nel cuore e nella mente non solo dei suoi famigliari, ma anche dei suoi tanti amici che partecipano ad un torneo sportivo in Sua memoria.

FabrizioIl Memorial, iniziato lo scorso 26 giugno, è stato disputato, come sempre, presso gli impianti dell'Asd Perrone, su via Turi.

Bisogna esserci per comprendere la portata di questa manifestazione e non ci riferiamo solo alle diverse centinaia di giocatori partecipanti, ma anche dei tanti amici e amiche che seguono l'evento durante il quale i comuni ricordi inevitabilmente riaffiorano.

E' un torneo di calcio a 6, o meglio, lo era, perchè, a detta dell'organizzazione, questa è stata l'ultima edizione. Ma gli amici di Fabrizio riavranno comunque l'occasione di festeggiare insieme per Lui, l'evento ci sarà, ma sarà predisposto in forma diversa, ridotta ed organizzata solo ed espressamente per loro, gli amici "veri".

Giuseppe Napoletano, uno dei migliori amici di Fabrizio, organizzatore da cinque anni del Memorial, l'ha detto dall'inizio, questa è l'ultima edizione: "Siamo riusciti anche quest'anno a fare un buon torneo, intenso, partecipato. I giocatori che giocano nel nome di Fabrizio sono stati esemplari, ma, come previsto, c'è stato qualche episodio evitabile. Sono proprio queste cose che mi hanno convinto a ridimensionare il torneo. Faremo un quadrangolare o qualcosa di simile ed affiancheremo un torneo di beach volley con partecipazione anche femminile. Dobbiamo onorare la memoria di Fabrizio, deve essere una festa e come tale deve continuare".

Spazio alla cronaca con qualche cenno sull'evento sportivo.

Preceduta dalla finale delle squadre rivelazione tra Studio Cassano e Goldbet, vinta dai primi, si è disputata la finalissima tra Colella Parquet ed Eurobet, due squadre sempre al vertice, non solo di questo torneo.

Lunghe fasi di studio, ma gioco comunque vivace e di alto livello tecnico. Al 15° sblocca Coletta per Colella Parquet, ma Eurobet pareggia immediatamente con De Leonardis in contrattacco. Parti invertite subito dopo: segna ancora De Leonardis su azione manovrata, ma neanche il tempo di gioire che Giannuzzi (poi premiato come miglior giocatore del torneo) segna direttamente alla ripresa del gioco. Siamo ancora alla pari sul 2 a 2 , ma qui Colella Parquet cala il ritmo del gioco consentendo agli avversari di prendere il sopravvento prima con Primavera e poi con Lacatena (capocannoniere del torneo con 19 reti) e di chiudere il primo tempo in vantaggio per 4 a 2.

Alla ripresa un penalty mandato fuori da Coletta galvanizza Eurobet che esprime trame veloci e ficcanti realizzando con Schettini, De Leonardis ed ancora Lacatena. Finalmente Colella Parquet prova a reagire trascinata da Benny Garofalo. Si avvicinerà fino al 7-5 con reti di Darconza, Garofalo e Satalino, ma subirà ancora un'ultima rete di Lacatena per l'8-5 finale che incorona Eurobet come vincitrice della quinta ed ultima edizione del torneo.

Oltre alle quattro squadre protagoniste delle due finali ed ai già citati Antonio Giannuzzi e Daniele Lacatena, premiati anche Donato Ippolito come miglior portiere e Francesco Darconza con il premio Fair Play.

 

La famiglia Perta con Giuseppe Napoletano

pertaagosto


Lo schieramento ante gara

schieramentoperta
I primi classificati Eurobet

Eurobetperta
I secondi classificati Colella Parquet

ColellaPerta

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it