In arrivo la ''Festa d'autunno''

Nel centro storico di Castellana-Grotte, il 4 e 5 novembre, sarà "Festa d'autunno": sapori e profumi di una volta, spettacoli, dibattiti e mostre tematiche.

Castagne, funghi, carne alla brace e vini locali, a largo San Leone Magno, a largo Bari e nei pressi della chiesetta Sant’Onofrio. Ad organizzare la due giorni, patrocinata dal Comune di Castellana-Grotte, le associazioni Pro Loco "don Nicola Pellegrino", 1171 l’origine, Giochi delle Contrade e Borgo antico.
Accanto a iniziative culturali e intrattenimenti musicali, una particolare attenzione sarà riservata ai frutti autunnali dimenticati come il corbezzolo, il melograno, le giuggiole, le sorbe, l'azzeruolo, le carrube, le mele cotogne, le nespole invernali, i marroni e tanti altri.

Grazie alla collaborazione dei vivai Vitti e la Zoofloricola, sarà allestito un vero e proprio giardino con piante antiche e, con il contributo dell’Istituto Alberghiero “Consoli” di Castellana-Grotte, saranno riproposte le ricette d'una volta. Non mancheranno degustazioni guidate e laboratori incentrati su prodotti selezionati dalla ditta Chieco di Palo del Colle.

Prevista anche la collaborazione della Coldiretti di Castellana-Grotte per una mostra-mercato di frutta e verdura autunnale e un’esposizione di funghi a cura di associazioni micologiche. Infine, allo scopo di coinvolgere un pubblico più ampio e valorizzare maggiormente il mondo dei frutti dimenticati, i ristoratori prepareranno menu a base di frutti e sapori dimenticati.

Per informazioni e adesioni alla “Festa d’Autunno”, cell. 338.1705873 -  348.6560162 - 339.1242700.

 

Manifestoautunno

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it