Gruppo Puglia Grotte - Il nostro Halloween

Eccezionale riscontro dall'iniziativa promossa dal Gruppo Puglia Grotte in collaborazione con la Grotte di Castellana srl SpeleoHalloween: un vero boom di partecipanti per il viaggio alla scoperta del misterioso abitatore del buio, il pipistrello e delle tante forme di vita delle grotte.

Ottimi risultati riportati dal Gruppo Puglia Grotte e dal Museo Speleologico "Franco Anelli" che la storica associazione speleologica castellanese gestisce dal 2000. Dal 30 ottobre al I novembre, gli operatori del Museo hanno condotto l'attività SpeleoHalloween, dedicata ai bambini in occasione di Halloween. L'idea nasce dalla volontà di far conoscere i piccoli mammiferi volanti, abitatori delle grotte, che tanto a cuore stanno agli speleologi, i pipistrelli i quali, proprio nella festa di halloween, per ragioni commerciali, vengono identificati come presenze oscure e malefiche.

Gli operatori hanno lavorato su questa associazione e contrapposizione di temi ed hanno messo su un'attività che attraverso laboratori creativi e visite in grotta sfatasse alcuni brutti miti e sradicasse alcune convinzioni, facendo conoscere meglio i piccoli mammiferi a bambini e perchè no anche agli adulti che in alcuni casi sono stati presenti durante le attività.

SpeleoHalloween è stato distribuito in tre giornate, 30 -31 ottobre pomeriggio e I  novembre mattina. Inizialmente sono state programmate e pubblicizzate il 30 e 31, poi, per l'enorme richiesta, abbiamo aggiunto anche l'1 mattina.

L'attività ha previsto la realizzazione di una bat box, che una delle operatrici ha prodotto, e che è stata successivamente installata per dare il ricovero ai piccoli pipistrelli che si preparano al lungo letargo invernale.

La partecipazione alle tre giornate è stata gratuita per circa 90 bambini castellanesi di età compresa fra i 3 e gli 11 anni, ai quali sono state dedicate attività diverse per le diverse fasce, 3-6 e 7-11 anni.

L'attività, resa possibile grazie al contributo della Grotte di Castellana srl, ha garantito il divertimento dei piccoli partecipanti i quali, oltre ad imparare, si sono cimentati in attività manipolative a tema e non sono mancate le visite in grotta. Anche i genitori hanno apprezzato le attività ed hanno auspicato l'organizzazione di eventi simili in futuro. A conclusione delle giornate, i piccoli hanno portato a casa un bellissimo ricordo della giornata: due pipistrellini colorati in pasta di sale.

attivitacreative

attivitanni

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it