Rete Antiviolenza Locale - Domani sottoscrizione del protocollo d'intesa

Domani, alle ore 11:30, presso la sala consiliare del Comune di Putignano, nell'ambito della programmazione politico-territoriale dell’Ambito Territoriale Sociale di Putignano e del Piano di Zona, si siglerà il protocollo d'intesa per la costituzione della Rete Operativa Antiviolenza Locale d'Ambito. Un atto che interessa direttamente anche la nostra comunità, tra i fruitori dei servizi erogati dall'istituzione sovracomunale.

Preceduta dai numerosi incontri del Tavolo Interistituzionale della Rete Antiviolenza, la sottoscrizione vedrà coordinate per la prima volta strategie, procedure e percorsi delle istituzioni del distretto, delle forze dell’ordine e del Centro Antiviolenza "Andromeda". L'obiettivo è ambizioso: l'elaborazione di una governance in grado di mettere in campo azioni mirate ed efficaci di contrasto alla violenza sulle donne. Dalla prevenzione, alla segnalazione, alla presa in carico, alla messa in sicurezza, al trattamento, all'accompagnamento, al reinserimento socio-lavorativo, il protocollo supporterà ognuna delle fasi del percorso di uscita dalla violenza. Nel corso dell'incontro istituzionale interverranno il sindaco di Putignano e  presidente del coordinamento istituzionale Domenico Giannandrea, l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Putignano Gianluca Miano, la responsabile dell’Ufficio di Piano dell’Ambito di Putignano Giulia Lacitignola, il direttore del Distretto socio-sanitario dell’ASL BA 14 Vincenzo Gigantelli, la coordinatrice del Centro Antiviolenza "Andromeda" Angela Lacitignola, i rappresentanti delle forze dell’ordine e dell’autorità giudiziaria.

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it