Grotte di Castellana Volley - Vittoria senza ombre a Noci

grottevolley

Netta vittoria per 0-3 (24-26, 14-25, 17-25) per la Zero5 Castellana-Grotte a Noci nel derby contro la Deco Domus nella penultima giornata di andata del campionato nazionale di volley femminile, serie B2/h. Risultato netto, ma non è mancato lo spettacolo, a tratti entusiasmante, per il folto pubblico presente.

Vincono 3-0 le prime tre in classifica (Castelbellino a Monte San Giusto, Oria con Copertino e Zero5 a Noci) distanziando le tre inseguitrici (Corridonia, 1-3 a Jesi, Copertino ed Offida, 3-0 al Giulianova). Si spacca in due la classifica con otto squadre (ben sette in soli quattro punti) in zona pericolosa.
Questa la graduatoria: Castelbellino schiacciasassi (un solo set perso in dodici gare) a 36, seguita da Oria 30 e Zero5 29, distanziate Corridonia a 23, Copertino 22, Offida 21, quindi in zona pericolosa Noci a 14, Mesagne e Giulianova 13, Recanati 12, Jesi e Monte San Giusto 11, Cerignola 10 e Porto San Giorgio 7.
La prossima giornata, ultima di andata, prevede Castelbellino-Oria e Corridonia-Offida, mentre la Zero5 affronta l'insidiosa trasferta di Cerignola.
Valentina CivardiMa torniamo alla gara Deco Domus Noci - Zero5 Castellana-Grotte.
Perrone per il Noci schiera Romano opposta a Laneve, Bottiglione e Pindinello al centro, Corallo e Tritto in banda, Di Viggiano libero. Entrate Losavio e Di Tommaso.
Mister Ciliberti risponde con Di Bert in regia opposta a Loddo (10 punti), Salamida (12) e Kabunda (9) centrali, Kostadinova (top scorer di gara con 17 punti) e Civardi (15) schiacciatrici, Giombetti libero. Non entrate Stefania ed Alessandra Recchia, De Mitri, Renna, Milano, Lattanzio e Tanese.
Si parte con le due squadre che si fronteggiano esprimendo un bel gioco (6-8, 14-16). C'è una leggera prevalenza della Zero5 che, trascinata da una straordinaria Kostadinova, stacca Noci (22-18, poi 24-20).
Brividi nel finale con quattro set ball annullati da Romano e compagne (24-24), ci pensa Civardi con freddezza a piazzare l'uno-due per il 24-26 di fine set.
Secondo e terzo set con copione simile: Castellana che spinge forte con Di Bert che varia ottimamente il gioco e con la squadra che risponde egregiamente in tutti i fondamentali. Noci resiste, combatte con ardore, ma la Zero5 procede con un ottimo gioco corale togliendo ogni riferimento alle volenterose avversarie. 4-8, 8-16 e 14-25 la progressione del secondo set e 8-7, 9-16, 17-25 quella del terzo.
Ecco il parere dei tecnici Marcello Perrone (Noci) e Massimiliano Ciliberti (Castellana-Grotte).
Perrone: ''Quando giochi con un avversario superiore, fai fatica a mantenere la concentrazione per tutta la gara. Non è facile giocare contro una squadra così preparata a livello tecnico e tattico. Credo che potremo
fare di più esprimendo un gioco più consono al valore delle mie atlete. Dobbiamo fare di più''.
Ciliberti: ''Una bellissima partita, bravissime le ragazze che si allenano bene ed in campo si vede. Mi è piaciuto il livello tecnico espresso contro una formazione che non è certo l'ultima arrivata. Siamo in crescita ed abbiamo vinto bene, giocando bene''.
Chiudiamo con l'ottima Valentina Civardi che compie 21 anni il 14 gennaio e che mostra di essersi perfettamente integrata nel gruppo: ''Mi ha sorpreso il calore del pubblico, molto diverso che al nord. Mi sono trovata subito bene con le compagne, con l'allenatore e con i metodi di allenamento. È l'ambiente giusto in cui crescere. Io cerco sempre di migliorare, ma adesso voglio fare benissimo con questa squadra''.

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito ViviCastellanaGrotte contiene cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla cookie policy di ViviCastellanaGrotte.it